Corso: aggiornamento formazione specifica lavoratori non addetti ai reparti produttivi (Esposti a rischio basso) Accordo Stato-Regioni 2011

Sono aperte le iscrizioni al corso in avvio nel mese di dicembre

Tutti i lavoratori sono tenuti a frequentare corsi di aggiornamento sulla sicurezza, della durata minima di 6 ore ogni 5 anni, in relazione ai propri compiti in materia di salute e sicurezza sul lavoro come definito dall’Accordo Stato-Regioni 21/12/2011. Il quinquennio scade 5 anni dopo la data di completamento della formazione specifica, obbligatoria da gennaio 2012 e deve essere conteggiato dalla data della formazione specifica e non dall’ultimo aggiornamento.

L’aggiornamento lavoratori sostituisce l’aggiornamento preposti e viceversa secondo allegato III dell’accordo Stato-Regioni del 07/07/2016.
 
Attenzione: l’Accordo 2016 e il D.Lgs. 81/2008 precisano che la formazione dei lavoratori deve essere riferita all’effettiva mansione svolta e deve essere pertanto erogata rispetto agli aspetti specifici scaturiti dalla valutazione dei rischi.
 
Si pregano gli RSPP di valutare la congruenza degli argomenti erogati in rapporto alla mansione svolta dal lavoratore/preposto
 
Per completezza si ricorda la definizione di lavoratore (art. 2 lett. a D.Lgs 81/08 e s.m.i.):  e’ quella persona che, indipendentemente dalla tipologia contrattuale, svolge una attività lavorativa nell’ambito dell’organizzazione di un Datore di Lavoro pubblico o privato, con o senza retribuzione, anche al solo fine di apprendere un mestiere, un’arte o una professione, esclusi gli addetti ai servizi domestici e familiari. Al lavoratore cosi’ definito è equiparato:
  • il socio lavoratore di cooperativa o di società, anche di fatto, che presta la sua attività per conto della società o dell’ente stesso;
  • il soggetto beneficiario delle iniziative di tirocini formativi e di orientamento di cui all’art. 18 della legge 24 giugno 1997, n.196 e di cui a specifiche disposizioni delle leggi regionali promosse al fine di realizzare momenti di alternanza tra studio e lavoro o di agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro;
  • l’allievo degli istituti di istruzione ed universitari e il partecipante ai corsi di formazione professionale nei quali si faccia uso di laboratori, attrezzature di lavoro in genere, agenti chimici, fisici e biologici, ivi comprese le apparecchiature fornite di videoterminali limitatamente ai periodi in cui l’allievo sia effettivamente applicato alla strumentazione o ai laboratori in questione;
  • i volontari del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e della protezione civile;
Api, con la collaborazione di Apiservizi Srl, promuove il corso “Aggiornamento formazione specifica lavoratori NON addetti ai reparti produttivi Accordo Stato-Regioni 2011”  rivolto a  tutti i lavoratori  non addetti  ai reparti produttivi (esposti a RISCHIO BASSO) e ai PREPOSTI che devono effettuare l’aggiornamento quinquennale in materia di sicurezza e salute sul lavoro in quanto hanno già ricevuto la formazione prevista dall’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011 o hanno ricevuto una formazione adeguata prima dell’entrata in vigore dell’Accordo Stato-Regioni.
L’obiettivo del corso è quello di assolvere l’obbligo formativo di cui all’art. 37 del D.lgs. 81/08 in conformità agli Accordi Stato-Regioni del 21 dicembre 2011 e del 7 luglio 2016.
 
Al termine del corso, con frequenza obbligatoria di almeno il 90% delle ore di formazione, sarà effettuata una verifica di apprendimento ed al superamento della stessa sarà rilasciato un attestato conforme alla Circolare regionale 17/09/2012, n°7.
 
Programma
  • approfondimento giuridico – normativo
  • il lavoro al video terminale
  • rischio lavori indoor e microclima
  • rischi psicosociali e stress da lavoro
  • lavoratori e lavoratrici nei luoghi di lavoro: Art.19 E Art.20 del D.LGS.81/2008
  • rischio movimentazione manuale dei carichi
  • rischi da posture incongrue
  • rischio sovraccarico biomeccanico arti superiori
  • gestione delle emergenze

Calendario:  Mercoledì 13 dicembre 2017
  dalle ore 08.30 alle ore 12.30  – dalle 14.00 alle 16.00
  sede Api Via Pergola 73 Lecco Lc
Costi: Il costo per la partecipazione al corso è di
  € 100,00 + Iva per associati ad Api
  € 140,00 + Iva per non associati ad Api

Le iscrizioni, mediante il modulo allegato, dovranno pervenire presso l’Api  via fax n. 0341.282034 entro Venerdì 24 novembre 2017.

 
Si precisa che:
  • i corsi verranno effettuati solo al raggiungimento del numero minimo di partecipanti;
  • nel caso di iscrizioni eccedenti il numero previsto si potranno programmare nuove edizioni del corso;
  • per ottenere l’attestato di frequenza è obbligatorio partecipare al 90% del  percorso formativo. 
L’Area Formazione dell’Api è a disposizione per informazioni e chiarimenti (tel. 0341.282822).

(DC/sb)

 

File Allegati

Scheda di adesione

Chiudi la finestra
Login
Inserisci nome utente e password per accedere alla pagina.

Inserisci la tua username o indirizzo email
Riceverai via email un link per reimpostare la password.